960x240Torre di pisa.jpg
HomeAttivitàPubblicazioni GAMMPD. Stiaffini (a cura di) - "A pranzo con il Duca"

D. Stiaffini (a cura di) - "A pranzo con il Duca"

Vota questo articolo
(0 Voti)

Anno 2014 – 

a cura di Daniela Stiaffini – 

A pranzo con il Duca 

Descrizione 
Che cosa veniva offerto a un illustre ospite nel 1531? Ovviamente un convivio con piatti a base di carni ma soprattutto una grande quantità e varietà di dolci: torte di marzapane, vari tipi di biscotti fra cui pinocchiati, lunette, zuccherini e biscotti alle mandorle, i così detti "birlingozi", decorati per l'occasione con la foglia d'oro. Anche "schatule di confectione di più sorte", ossia scatole di dolcetti vari che secondo gli usi cinquecenteschi erano conforti da camera da tenere a portata di mano durante la notte. Tutto questo è contenuto in una relazione redatta in data posteriore al 28 giugno 1531 contenuta in un registro delle Provvisioni del Comune di Pisa degli anni 1520-1668 conservato nell'Archivio di Stato di Pisa -, in occasione dei festeggiamenti tributati dalla Comunità di Pisa ad Alessandro de' Medici, giunto in città il 28 giugno 1531, al ritorno da un lungo soggiorno in Germania presso l'imperatore Carlo V e diretto a Firenze dove il successivo 6 luglio si sarebbe svolta la cerimonia d'investitura a primo duca di Firenze. Un piccolo "affresco" di cultura storico-gastronomica italiana.

Editore: Marchetti Editore
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 gennaio 2014
Pagine: 54 p., Brossura
EAN: 9788899014056

In evidenza

Prev Next

Calendario eventi

Ultime news

Torna su