960x240_Spina.jpg

Foglio notizie

  • Foglio notizie 01/2018
    Pisa, 4 gennaio 2018

    Cari Amici,
    a nome del Consiglio Direttivo e mio personale rinnovo i migliori auguri per il nuovo anno in salute e serenità per Voi e i Vostri cari.

    Con il prossimo bimestre si apre un nuovo anno nel corso del quale continuerà l’impegno per far conoscere sempre più l’immenso patrimonio culturale del nostro Paese e della nostra bella Pisa.

    Giovedi 18 gennaio è previsto il viaggio di studio a Siena per la visita alla mostra Ambrogio Lorenzetti nell’antico Ospedale di Santa Maria della Scala. La mostra espone del grande pittore del XIV secolo, fra i più grandi in Europa, ma non sufficientemente conosciuto, numerose e bellissime opere provenienti dai musei del Louvre, National Gallery, Uffizi e Musei Vaticani. Potremo con l’occasione approfondire la grande vicenda artistica di Ambrogio Lorenzetti, le cui opere furono prodotte per i cittadini senesi e per le loro chiese.
    Nel corso della giornata visiteremo le Chiese di San Francesco e Sant’Agostino frammenti di bellissimi affreschi, recentemente restaurati.

    È previsto, per giovedi 15 febbraio l’atteso viaggio di studio a Prato per visitare la mostra: “Legati da una cintola. L’Assunta di Bernardo Daddi e l’identità di una città”, per addentrarsi in un racconto suggestivo che si muove lungo i secoli e rende omaggio alla Cintola mariana, la preziosa reliquia, custodita nel Duomo, normalmente non visitabile dal pubblico, la cui devozione è stato motore dello sviluppo della città a partire dal XIII secolo.
    Visiteremo inoltre, sempre a Prato, la mostra “Il Capriccio e la Ragione. Eleganza del Settecento europeo” allestita nella Sala del Museo dei Tessuti Antichi, con la collaborazione del Museo della Moda e del Costume delle Gallerie degli Uffizi, del Museo Stibbert e del Museo del Tessuto della Fondazione Ratti di Como. Oltre cento reperti tra tessuti, capi d’abbigliamento femminili e maschili, porcellane, accessori, dipinti e incisioni, raccontano i cambiamenti di stile che si susseguono in questo periodo storico. È un percorso espositivo unico e inedito su un secolo così ricco e complesso come il Settecento.

    Da non perdere la conferenza che terrà il prof. Piero Pierotti dell'Università di Pisa, sull’interessante tema “La portualità pisana”, fissata per le ore 16,30 di giovedi 22 febbraio presso l’Auditorium di Palazzo Blu, Lung’Arno Simonelli, con ingresso da Via Torelli.

    Vi ricordo, per chi non avesse ancora provveduto, che con il mese di novembre, è iniziata la campagna associativa 2018, per i rinnovi e le nuove adesioni (che stanno già arrivando numerose), mantenendo inalterate le quote, come ormai da molti anni:

    • Socio ordinario euro 40,00
    • Socio familiare euro 30,00
    • Socio junior euro 15,00
    • Socio sostenitore da euro 200,00

    per il pagamento delle quali potrete utilizzare il bollettino di c/c allegato che avete ricevuto con il programma nov-dic. inviatoVi anche per posta o, meglio ancora, passare in sede e nel contempo ritirare la tessera di socio 2018.

    Nel salutarVi rinnovo più fervidi auguri, e rivolgo a tutti Voi un cortese e sentito invito a partecipare all’Assemblea Generale dei Soci che si terrà mercoledi 28 febbraio alle ore 16. È l’impegno istituzionale più importante per la nostra Associazione, perché dovremo approvare il Bilancio Consuntivo 2017 e quello Preventivo per il 2018.

    Piera Orvietani
    Presidente
    e Consiglio Direttivo
    Amici dei Musei e Monumenti Pisani

    in Foglio notizie
    Tags: 2018

In evidenza

Prev Next

Calendario eventi

Ultime news

Torna su