960x240_Spina.jpg
HomeFoglio notizieFoglio notizie 02/2018

Foglio notizie 02/2018

Vota questo articolo
(0 Voti)

Pisa, 21 Febbraio 2018

Care Amiche, cari Amici,
con il solito ritmo proseguono nel bimestre marzo aprile 2018, le nostre attività e il nostro impegno volti a conoscere e divulgare conoscenza, che sono i compiti primari della nostra Associazione.

Numerose risultano essere le conferenze che abbiamo organizzato con il Servizio Cultura e Università dell' Arcidiocesi di Pisa, sul tema: L'immagine di Maria nello spazio liturgico. Omaggio alla titolarità della Cattedrale nel IX centenario della dedicazione.
La prima conferenza dell'interessantissimo ciclo, che giustamente è stato dedicato a questa speciale ricorrenza della nostra Cattedrale, sarà tenuta giovedi 1° marzo dalla prof.ssa Gigetta Dalli Regoli, che parlerà de "Il ruolo di Maria nella vicenda cristologica:articolazione e varianti"-
giovedi 8 marzo il prof. Marco Collareta parlerà su "La Madonna col Bambino: Ritratti a mezza figura"
giovedi 15 marzo la prof.ssa Anna Rosa Masetti terrà la terza conferenza su " L'immagine di Maria nell'arredo liturgico della Cattedrale pisana"
giovedi 22 marzo il prof. Gianpaolo Violi tratterà il tema: "L'iconografia mariana di Gino Severini nelle chiese svizzere"
infine giovedi 5 aprile il prof. Carlo Sisi parlerà su "Rosa mystica. Iconografie mariane nell'Ottocento".
Le conferenze saranno introdotte dai padri gesuiti il cui ordine monastico per la prima volta, nel corso dei secoli, è nella nostra città.

Altro evento di vivo interesse è la visita alla mostra allestita a Palazzo Blu, curata anche dalla nostra consigliera dott.ssa Emma Rovini: "Il sessantotto: immagini di una stagione pisana" che abbiamo organizzato per martedi 20 marzo. Saremo accompagnati dal giornalista dott. Giuseppe Meucci. La mostra è stata allestita in occasione del cinquantesimo anno delle contestazioni studentesche che si ebbero a Pisa.

Infine da non perdere il viaggio di studio a Firenze, che faremo mercoledi 18 aprile per visitare il Museo dell'Opificio delle Pietre Dure, desiderato da molti nostri soci. Il Museo, che come è stato detto sopra, è annesso all'Opificio delle Pietre Dure, oggi moderno centro specializzato nel restauro, derivante dalla manifattura artistica caratterizzata dalla lavorazione delle pietre dure che fu ufficialmente fondata nel 1588 da Ferdinando I de' Medici.
Nel Museo si conservano le creazioni più prestigiose del periodo granducale mediceo, lorenese e del periodo postunitario, con esemplari di grande suggestione e raffinatezza, sufficienti a delineare un percorso storico della manifattura che si snoda attraverso tre secoli.
Ci sposteremo nel pomeriggio in piazza Santa Trinita e nel Palazzo Spini Feroni per visitare mostra "1927 IL RITORNO IN ITALIA", curata dal prof. Carlo Sisi, che gentilmente ci farà da guida. La mostra evidenzia le diverse componenti della cultura visiva degli anni venti in Italia, e i temi e le opere che influenzarono la creatività di Salvatore Ferragamo. In esposizione opere di Ponti, Rosai , Balla, Depero, Martini, Maccari ecc., oltre a fotografie e manufatti di alto artigianato.

Confidando, come sempre, di vederVi numerosi alle nostre iniziative inviamo i nostri più cari saluti.

Piera Orvietani
Presidente
e Consiglio Direttivo
Gli Amici dei Musei e Monumenti Pisani

Letto 56 volte Ultima modifica il Giovedì, 02 Agosto 2018 16:50

In evidenza

Prev Next

Calendario eventi

Ultime news

Torna su